NOTIZIE:


Teatro San Domenico Eventi Teatro San Domenico Eventi Teatro San Domenico Eventi Teatro San Domenico Eventi Teatro San Domenico Eventi Teatro San Domenico Eventi Teatro San Domenico Eventi Teatro San Domenico Eventi Teatro San Domenico Eventi Teatro San Domenico Eventi Teatro San Domenico Eventi Teatro San Domenico Eventi
Al via la stagione per le scuole e la domenica per famiglie
 
Al via la stagione per le scuole e la domenica per famiglie
Al via la stagione per le scuole e la domenica per famiglie

Spazio ai bambini e alle scuole per ritornare tutti insieme a teatro

Anche quest’anno diamo il via alla stagione degli spettacoli per le scuole e alle domeniche dedicate alle famiglie e ai bambini.

Presenta Il programma Nicola Cazzalini, direttore artistico: “Dopo una lunga pausa il Teatro San Domenico torna ad aprire le porte della domenica pomeriggio alle famiglie. Tre spettacoli in tre domeniche d’autunno dedicati ai bambini e agli adulti che li accompagnano. Tematiche, tecniche narrative e linguaggi saranno diversi. Ciò che accomuna le proposte sarà il sentimento di tornare ad incontrarsi per vivere insieme un piccolo sogno. Questa è una delle ricchezze che può offrire il teatro: dare l’opportunità di condividere una storia, una prospettiva di vita”.

Il Teatro ospiterà infatti tre rappresentazioni in tre domeniche del mese di ottobre, con età di riferimento dai 3 ai 10 anni. Il costo del biglietto sarà di €5, o di €12 con l’abbonamento a tutti e tre gli spettacoli.

“Con l’inizio del nuovo anno – aggiunge Cazzalini - tornerà anche la programmazione per le scuole: spettacoli in matinée pensati per diverse fasce d’età e proposti alle relative classi, dalla scuola dell’infanzia alla secondaria di secondo grado, dai 3 ai 18 anni. I linguaggi spaziano e sperimentano: teatro d’attore, di figura, teatro d’ombra, circo-teatro, clownerie, teatro danza e musica dal vivo. Le compagnie, provenienti da tutto il territorio nazionale, affronteranno con sguardo originale temi molto vicini alla didattica e all’educazione. Il filo tematico che percorre la stagione e idealmente cuce il racconto unico di questa proposta è la scoperta di se stessi e il valore dell’incontro con l’altro nella propria crescita. Dopo un lungo periodo di distanziamento e solitudine è importante intraprendere un percorso per capire chi siamo e come vivere insieme in armonia”.

Conclude il Presidente della Fondazione Giuseppe Strada: “Finalmente riapriamo la stagione in pieno con un’offerta che, oltre ad essere storica, possa dare spazio ai bambini e alle scuole, per il gusto di tornare tutti insieme. Sarà una stagione particolarmente curata e attenta, affidata alla sicura bravura di Cazzalini. Per entrambi i programmi le tariffe si manterranno molto basse anche grazie al contributo di Padania Acque, che sosterrà l’iniziativa. Alcuni spettacoli saranno, difatti, proprio mirati ad affrontare l’argomento della preziosità dell’acqua”.